Torna alle notizie

Prestiti Online – in Italia Cercasi Trasparenza!!

In un anno in 28 Paesi europei dal novembre 2011 al novembre 2012 i siti che offrono Prestiti Online, Finalizzati e Carte Revolving hanno fatto un progresso formidabile ed impensabile.

Nel 2011 solo il 30% dei siti era in regola con la trasparenza in merito alla privacy  e all’informativa al Cliente, dopo un anno il risultato è che il 75% dei siti è in regola, recuperare un gap simile in un anno ha un significato straordinario e di fiducia negli organi di controlo per l’utente

In Italia invece sembra che siamo la pecora nera europea in materia di Trasparenza, abbiamo ancora molto da lavorare in quanto per 15 siti controllati in norma ne sono risultati idonei solo quattro. Questo significa che in Italia la percentuale è esattamente il rovescio di quella europea: il 25% idoneo contro il 75% che non lo è.

L’utente italiano deve aumentare il livello di guardia, deve sempre verificare che le norme siano rispettate in quanto ancora il 25% non si è regolamentato e la dove trova che non siano in linea con quanto prevede la normativa deve denunciarlo alla Banca d’Italia o all’Antitrust che sono deputati ai controlli ufficiali.

Quali possono essere le informazioni che possono indurre in inganno l’utente:

  1. Mancata informazione a chi possono essere concessi prestiti di esempi per rate e tassi improponibili in linea generale;
  2. Mancata informativa SECI;
  3. Preventivi forniti per l’accettazione su carta non intestata;
  4. Uso improprio di termini che inducono in inganno l’utente;
  5. Altro che si sospetta non conforme.

Insomma tutto ciò che può trarre in inganno l’utente deve essere debitamente segnalato.

Prestitia è pronta a fare la propria parte offrendo consulenza gratuita e proponendo le migliori soluzioni a coloro che richiedono consulenza e preventivo.

Prestitia si propone, con il proprio staff di consulenti, per analizzare la tua storia e la tua necessità economica!! Interpellaci e potrai utilizzare il nostro suggerimento a costo zero!!!

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>