Torna alle notizie

La cancellazione del protesto

Cosa fare quando si è segnalato come protestato in Camera di Commercio?

L’interessato diretto se chiude il protesto entro un anno non risulterà iscritto nell’albo del Tribunale e la cancellazione in Camera di commercio avviene automaticamente alla presentazione della documentazione che comprovi il saldo del debito.
Se invece il protesto viene chiuso quando ormai è passato più di un anno o non viene chiuso affatto la segnalazione viene registrata anche presso il Tribunale.

In questo caso il nome del protestato resta segnalato per cinque anni, se desidera la cancellazione deve recarsi al tribunale e all’ufficio protesti della CC, dove risulta segnalato, con una istanza di riabilitazione (assegno o cambiale) accompagnata dalla firma della quietanza di pagamento del titolo protestato (Liberatoria).
Dopo 5 anni in automatico scatta la cancellazione del registro in Tribunale e dal registro dei protestati della Camera di Commercio.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>