Torna alle notizie

Cessione del quinto: rinegoziazione cessione con pignoramento

Ho avuto un pignoramento di Equitalia nel 2009 che ho finito di pagare a ottobre 2010 e pagavo 450 euro al mese trattenute tutti mesi per 12 mesi sulla busta paga. Nel 2007 a ottobre avevo fatto una cessione di euro 268 per 10 anni che mi trattengono tuttora in busta paga. Devo pagare delle rate arretrate di due prestiti e la società di recupero crediti mi ha inviato una raccomandata che sta procedendo con il pignoramento dello stipendio. Cosa posso fare? Mi potete aiutare? C’è una soluzione? Grazie, Mario.

Signor Mario buonasera,

dai dati che ci ha fornito (ultima busta paga e Cud) le rispondo subito che è possibile risolvere positivamente il suo caso in quanto la sua Cessione è rinegoziabile, sono trascorsi i 2/5 previsti di legge, e la cifra erogata sarà sufficiente a chiudere le pendenze che ha in corso dopo la trattativa che sarà fatta con i due Istituti.

Il nostro ufficio di consulenza legale ci ha informato su tempistiche e documentazione da mettere a disposizione per permettere il contatto con gli avvocati delle società di recupero crediti.

Per una questione di riservatezza ci siamo attivati per inviare al suo indirizzo di posta elettronica l’elenco della documentazione necessaria.

Attendiamo sua.

Saluti, Renzo

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>